Passa ai contenuti principali

Post

"Armonizzare le Vie Spirituali: La Mia Esperienza con la Brahma Kumaris e Viswa Guru Uddhava Swami Maharaj" di BK Renzo Samaritani Shyamananda

In un mondo dove le vie spirituali sono numerose e variegate, ho trovato un percorso unico che intreccia la saggezza della Brahma Kumaris con gli insegnamenti di Viswa Guru Uddhava Swami Maharaj . Questo articolo è una riflessione personale su come queste due correnti spirituali, pur essendo diverse nelle loro pratiche e filosofie, si uniscono armoniosamente nel mio cammino di crescita e comprensione interiore. La Brahma Kumaris, con le sue radici nell'induismo e una forte enfasi sulla meditazione e l'autoconsapevolezza, mi ha aiutato a trovare una pace interiore profonda e a comprendere meglio me stesso e il mio ruolo nel mondo. La pratica quotidiana della meditazione Raja Yoga mi ha offerto strumenti per calmare la mente e coltivare una visione più chiara della realtà. D'altra parte, Viswa Guru Uddhava Swami Maharaj, un maestro spirituale dall'India, arricchisce il mio percorso con insegnamenti sull'amore, la compassione e l'importanza di vivere una vita piena
Post recenti

Autunno e Primavera, non esistono. Le stagioni binarie nelle tradizioni pagane.

Le stagioni sono un fenomeno naturale che influenzano la vita di tutti gli esseri viventi sulla Terra. Tuttavia, la percezione e la classificazione delle stagioni possono variare a seconda della cultura, della geografia e della religione. Mentre la maggior parte delle società occidentali segue il modello delle quattro stagioni (primavera, estate, autunno e inverno), basato sui movimenti del sole e della terra, esistono altre visioni alternative che si basano su altri criteri, come le piogge, le temperature, le colture o i cicli lunari. Una di queste visioni è quella delle stagioni binarie, ovvero la divisione dell'anno in due sole stagioni, contrapposte e complementari. Questa visione è diffusa in alcune parti del mondo dove le variazioni climatiche sono meno evidenti o dove il ciclo agricolo è più rilevante. Ad esempio, in alcune regioni dell'Africa, dell'Asia e dell'America Latina, si distinguono solo due stagioni: la stagione secca e la stagione delle piogge. In ques

"L'arte del canto e della musica nella Coscienza di Krishna: innalzare l'anima e connettersi al divino" di Shyamananda Das (Renzo Samaritani)

  La musica e il canto hanno un potere straordinario nel toccare il cuore e l'anima, trasportandoci in uno stato di comunione con il divino. Nella tradizione della Coscienza di Krishna, il canto e la musica sono considerati mezzi potenti per connettersi con Dio e per esprimere la nostra devozione e il nostro amore. In questo articolo, esploreremo l'importanza dell'arte del canto e della musica nella pratica della Coscienza di Krishna e come possiamo integrarla nella nostra vita spirituale. Il canto del mantra Hare Krishna, o "kirtan", è una forma di meditazione e preghiera che coinvolge il canto ripetitivo e melodico del mantra su una melodia. Il kirtan è spesso accompagnato da strumenti musicali tradizionali come armonium, mridanga e karatalas, creando un'atmosfera di devozione e di estasi spirituale. Ecco alcuni suggerimenti per integrare il canto e la musica nella tua pratica della Coscienza di Krishna: Partecipa a sessioni di kirtan: Unisciti a gruppi di k

Il Domovoy: Custode della Casa e Amico Invisibile

Nel vasto panorama delle credenze spirituali, esistono molte figure che, nonostante appartengano a culture diverse, presentano sorprendenti somiglianze. Una di queste è il Domovoy, una figura spirituale del neo-paganesimo, che trova riscontri interessanti sia nel buddismo che nella cultura vedica. Il Domovoy nel Neo-Paganesimo Il Domovoy è una figura spirituale molto importante nel neo-paganesimo, in particolare nelle tradizioni slave. Considerato un guardiano domestico, il Domovoy è noto per proteggere la casa e i suoi abitanti da influenze negative e per portare prosperità e benessere. Paralleli nel Buddhismo Nel buddismo, esistono diverse figure spirituali che potrebbero essere paragonate al Domovoy. Ad esempio, i Dharmapala sono guardiani del Dharma, la legge buddista, e sono noti per proteggere i luoghi di culto buddisti. Anche se il loro ruolo è più ampio, la loro funzione di protezione può essere vista come parallela a quella del Domovoy. Confronto con la Cultura Vedica Anche ne

(In English and Italian) *Rinnovo della Sorellanza: Integrazione di Pratiche Spirituali*

Carissimi devoti del Paramapadam Temple , In questo nuovo viaggio spirituale, ci avventuriamo nell'esplorazione della sorellanza, un tema che si intreccia con le profonde radici delle pratiche spirituali. Il venerato Swami Maharaj ( clicca qui ) ci insegna che la connessione con gli altri e con il divino è fondamentale per il nostro cammino spirituale.  Il rinnovo della sorellanza, come indicato sul calendario pagano, è un momento di riflessione e rinascita delle relazioni umane. Questo venerdì, ci uniamo per celebrare questo atto di riconnessione e rinascita dei legami fraterni. Nel contesto dei nostri insegnamenti spirituali, possiamo integrare il concetto di sorellanza con gli insegnamenti dello Swami e del buddismo . La sorellanza riflette l'importanza della compassione, dell'amore incondizionato e della condivisione delle esperienze umane. Questi valori fondamentali sono al centro degli insegnamenti del nostro maestro spirituale e si riflettono anche nella pratica budd

27 gennaio 2024: da oggi Renzo Samaritani non esiste più

  Caro lettore, Con grande gioia e gratitudine, desidero condividere con te una significativa evoluzione nel mio percorso spirituale. Da oggi in poi, mi presento con il nuovo nome spirituale "Vatapatra Sai (Shyamananda Das)." Questo cambiamento rappresenta un passo importante nella mia dedizione al maestro spirituale Vishwa Guru Sri Bhagwan Uddhava Swami Maharaj, il quale, con saggezza e amore, mi ha conferito il nome "Vatapatra Sai." Questo nome simbolizza il mio impegno continuo nel seguire i suoi insegnamenti e nel diffondere la luce della sua guida. Al contempo, mantengo il nome "Shyamananda Das" che ha un significato speciale nella mia connessione con altri cammini. Con questo annuncio, Renzo Samaritani cede il posto a "Vatapatra Sai (Shyamananda Das)." Questa trasformazione è un segno del mio impegno crescente nel percorso spirituale che abbraccio e rappresenta l'unione armoniosa tra due percorsi significativi. Ringrazio ogni anima che

25 gennaio: Oggi celebriamo Luna piena del Ghiaccio e il Coraggio della Sorellanza

**Venerdì 26 gennaio**, ore 10.00 – 11.00: Letture Meditative clicca qui La Luna piena del Ghiaccio è il nome che si dà alla luna piena quando le temperature sono molto basse e il ghiaccio copre la terra. Questa luna simboleggia il superamento delle difficoltà, la forza interiore e la purificazione. Il Coraggio della Sorellanza è un tema che si riferisce alla solidarietà tra le donne, alla condivisione delle esperienze e alla cura reciproca. Per celebrare questa giornata, puoi fare dei rituali che ti aiutano a connetterti con la tua energia lunare, a liberarti di ciò che non ti serve più e a ringraziare per ciò che hai. Alcuni esempi di rituali sono: - Scrivere e bruciare per liberarsi: scrivi su un foglio di carta tutto ciò che vuoi lasciar andare, come paure, blocchi, frustrazioni, ecc. Poi brucia il foglio alla fiamma di una candela o sul fuoco, sentendo che la luna piena ti aiuta a trasformare le energie negative in positive⁵. - Purificare con la salvia o il sale: la salvia e il sa

la Sinergia Divina

La realtà della Sinergia Divina – in modo autonomo ma complementare alla realtà delle scuole Vaishnava – è nata per raggiungere anche persone non immediatamente disponibili ad una conversione religiosa tout court ma comunque interessate a trovare risposte pratiche e metafisiche alle proprie problematiche esistenziali. “Non considerando chi lo chiedeva e chi no, né chi era adatto e chi era inadatto a riceverlo, Caitanya Mahaprabhu distribuiva il frutto del servizio devozionale. Il giardiniere trascendentale, Sri Caitanya Mahaprabhu, distribuiva dappertutto continuamente a piene mani i frutti, e quando la povera gente affamata li mangiava il giardiniere sorrideva con grande piacere. Sri Caitanya rivolse quindi queste parole alle molteplici varietà di rami e ramoscelli dell’albero del servizio di devozione:” (Caitanya-caritamrita, Adi-lila 1.9.20-55)

Disclaimer

Il presente sito tra le altre cose ospita i pensieri quotidiani di Shyamananda (Rama-Krishna Das) Renzo Samaritani, un discepolo di Paramahansa Vishwananda e sostenitore della Fondazione Bhakti Marga. È importante sottolineare che Shyamananda (Rama-Krishna Das) Renzo Samaritani è un individuo privato e le sue opinioni e riflessioni qui espresse sono puramente personali. Shyamananda (Rama-Krishna Das) Renzo Samaritani, attraverso le sue donazioni mensili regolari alla Fondazione Bhakti Marga e il suo coinvolgimento nelle attività e insegnamenti di Paramahansa Vishwananda, dimostra il suo impegno e la sua devozione personale. Tuttavia, è essenziale comprendere che le sue opinioni e le sue espressioni non rappresentano in modo ufficiale Paramahansa Vishwananda, l'Organizzazione Bhakti Marga o la Fondazione Bhakti Marga. Shyamananda (Rama-Krishna Das) Renzo Samaritani non è un rappresentante ufficiale di Bhakti Marga e non può parlare a nome di Paramahansa Vishwananda o dell'organizzazione. I pensieri quotidiani qui condivisi sono un'interpretazione personale e una riflessione sulle ispirazioni tratte dagli insegnamenti di Paramahansa Vishwananda. Si prega di tenere presente che le opinioni espresse in questo sito internet sono esclusivamente quelle di Shyamananda (Rama-Krishna Das) Renzo Samaritani e non devono essere considerate come posizioni ufficiali di Bhakti Marga, Paramahansa Vishwananda o della Fondazione Bhakti Marga. L'obiettivo principale di questi pensieri quotidiani è di condividere riflessioni personali, ispirazioni e insegnamenti che possono essere utili per il benessere e la crescita spirituale dei lettori. Si consiglia di fare riferimento direttamente agli insegnamenti ufficiali di Paramahansa Vishwananda e di consultare le fonti ufficiali di Bhakti Marga per una comprensione completa degli insegnamenti e delle pratiche. Si prega di considerare questi pensieri quotidiani come un contributo personale di Shyamananda (Rama-Krishna Das) Renzo Samaritani, che condivide la sua esperienza e il suo impegno spirituale, senza pretese di rappresentanza ufficiale o autorità sulle dottrine o gli insegnamenti di Bhakti Marga o di Paramahansa Vishwananda. Per informazioni ufficiali sulla Fondazione Bhakti Marga, Paramahansa Vishwananda e le loro attività, si consiglia di visitare i siti web ufficiali e le fonti ufficiali dell'organizzazione. Gratitudine per la comprensione e l'attenzione. Shyamananda (Rama-Krishna Das) Renzo Samaritani